Il Carattere del Volpino

I Volpini, Cani Vivaci, Fedeli, Intelligenti e Testardi

Il volpino Ŕ noto per la sua incantevole pelliccia vaporosa ed il suo portamento reale, fiero come il carattere. Se si pensa che i volpini siano delicati cani da compagnia delicati e dolci come farebbero supporre il delicato manto e lo sguardo tenero si resterÓ di certo colpiti vedendoli all'opera nella difesa del proprio padrone e della casa in cui vivono.

In presenza di un pericolo il volpino Ŕ, infatti, solito abbaiare con vigore e mostrare i propri denti per spaventare l'avversario ed Ŕ doveroso riconoscere come riesca a centrare l'obiettivo, d'altra parte in passato era solito sorvegliare le case dei contadini ed i loro carri, oltre che vivere nelle Corti reali.

Nell'Ottocento come oggi, il cane sorveglia alla perfezione l'ambiente che lo circonda, facendo ricorso all'eccezionale udito e alla notevole intelligenza, doti che sopperiscono alla piccola taglia, alla quale fra l'altro il volpino sembra non dare eccessiva importanza, visto l'ardore nell'affrontare anche animali pi¨ grandi e possenti di lui.

Questo aspetto del comportamento ci fa comprendere in maniera pi¨ approfondita il carattere del volpino: vigile, coraggioso e fedele in maniera sorprendente.
Verso la famiglia dalla quale Ŕ adottato mostra un affetto incommensurabile, seppure sia opportuno parlare d'amore piuttosto che di devozione, visto come il cane non rinunci a far valere la propria volontÓ con testardaggine.

In ragione di ci˛ Ŕ opportuno educarlo fin da cucciolo, senza cedere ai suoi capricci che potrebbero diventare complessi da gestire in seguito, pur essendo consapevoli di quanto sia difficile resistere al suo sguardo tenero e alle sue manifestazioni d'affetto.

D'altra parte abbiamo ricordato come sia un animale intelligente e sensibile, abile nel rapportarsi con gli esseri umani, donando loro tanto ed alle volte approfittando della sua posizione da protagonista...

Per i pi¨ piccoli Ŕ il compagno di giochi ideale in ragione della sua infinita vivacitÓ, della sua indole allegra e del suo senso dell'umorismo, naturalmente dopo aver educato sia i cuccioli che i bambini al rispetto reciproco in modo da sviluppare un rapporto molto soddisfacente per entrambi.